Consegna a domicilio per gli ordini di Accessori. Mettiti comodo, al resto ci pensa Liv!  Scopri di più

Qualche consiglio per restare motivata dopo un infortunio

a cura di Isabella Naughton, Liv Factory Racing

Non c'è mai un buon momento per farsi male. Come atleta, subire un infortunio durante la metà della stagione delle gare è una delle cose più difficili da affrontare.

Mi sono fatta male al polso all'inizio della stagione 2022. Avrei dovuto gareggiare in una gara di preparazione prima di dirigermi in Europa per l'inizio delle Enduro World Series, ma invece sono stato messa da parte.

Dopo aver preso sei settimane di riposo dalla bici, ho fatto tutto il possibile per essere guarita in tempo per i Campionati Nazionali USA di luglio. Mi ero prefissata l'obiettivo che quella fosse la mia gara di rimonta e finalmente mi sentivo di nuovo sicura in bici. Poi, nella prima tappa della gara, ho commesso un errore provocandomi la rottura della caviglia.

Mi sono seduta a lato del percorso sapendo che qualcosa non andava e ho iniziato a piangere, con un pianto davvero brutto. Non potevo crederci. Ancora? Già? Il resto della mia stagione era finita, nel giro di pochi secondi. Ero così arrabbiata e frustrata con me stessa e sono sprofondata nell'insicurezza. Ero a casa sul divano mentre tutti gli altri correvano. Mi sentivo come se stessi perdendo tempo prezioso, forma fisica ed esperienza.

Bella Naughton racing at USA National Championships
Bella Naughton after breaking her ankle at USA National Championships

Ho dovuto resettare e ricordare a me stessa (con l'aiuto degli altri) che tutto accade per un motivo e ci sono modi per me di progredire come atleta senza essere in grado di pedalare. Se stai affrontando un infortunio che ti tiene fuori dalla bici, ecco alcuni suggerimenti che ho imparato durante quest'anno che ti aiuteranno a rimanere motivata e pronta per una forte rimonta!

  1. Prenditi del tempo per guarire. La mia regola numero uno! Devo ricordare costantemente a me stessa di essere paziente e prendermi il tempo per guarire e non spingerlo troppo durante il recupero. Ascolta i tuoi medici e non rischiare di farti più male.
  2. Crea mini obiettivi per ogni settimana. Concediti piccoli obiettivi da raggiungere ogni settimana, come: fare in modo di allungare di più, fare più yoga o promettere al tuo cane una passeggiata extra lunga!
  3. Concentrati su abitudini sane. Non lasciare che il tuo infortunio ti trascini giù! Anche se non ti alleni come una volta, svegliati presto e preparati per la giornata. Continua a mangiare bene, il tuo corpo ha bisogno di nutrienti per guarire! Sto imparando nuove ricette, le mie preferite sono le ricette salutari della mia compagna di squadra Crystal Anthony . Credimi quando dico che sono buonissimi!
  4. Non stressarti. Cerca di non stressarti per le cose che non puoi controllare. Cerca di concentrarti invece su ciò per cui sei grato (magari anche iniziare un diario e scriverlo).
  5. Confidati con le persone di cui ti fidi. Parla con la famiglia, gli amici, gli allenatori e i compagni di squadra di come ti senti, non trattenerti.
  6. Pianifica il futuro. Annota i tuoi obiettivi per quando sarai guarita e sarai in grado di ricominciare a pedalare. Avere obiettivi raggiungibili da raggiungere può aiutarti a darti una luce alla fine del tunnel degli infortuni.
  7. Quando torni a pedalare, inizia lentamente. Una volta che sei in grado di tornare a pedalare e a correre, fai piccoli passi per acquisire sicurezza. Segui amici o compagni di squadra su salti, discese o sezioni tecniche. Non scoraggiarti se non torni al 100% dall'oggi al domani, ci vuole tempo!
Condividi