Le LIV Ambassador 2019

lunedì 11 marzo 2019

Liv

Il gruppo delle Liv Ambassador Italia a Finale Ligure per un weekend di clinic, teambuilding e condivisione per la stagione 2019 nella giornata dell’8 Marzo festa della donna.  Liv Italia ha celebrato il fine settimana della Festa della donna a Finale Ligure, location regina dell’outdoor italiano, le Liv Ambassador 2019, per un incontro di team building, sport e formazione. Il g...

Il gruppo delle Liv Ambassador Italia a Finale Ligure per un weekend di clinic, teambuilding e condivisione per la stagione 2019 nella giornata dell’8 Marzo festa della donna. 

Liv Italia ha celebrato il fine settimana della Festa della donna a Finale Ligure, location regina dell’outdoor italiano, le Liv Ambassador 2019, per un incontro di team building, sport e formazione.

Il gruppo delle Liv Ambassador è composto da Vittoria Bussi, Elisa De Zotti, Costanza Fasolis, Roberta Finessi, Francesca Guerra, Annalisa Puracchio, Chiara Redaschi ed Elisa Vottero.

100% women-oriented, Liv è un brand unico nel panorama ciclistico internazionale. La sua missione primaria è quella di offrire alle donne la possibilità di pedalare vivendo un’esperienza a 360 gradi: la bici per sentirsi libere, forti, per divertirsi e fare squadra.

Le Liv Ambassador sono un gruppo eterogeneo di donne con professioni e provenienze diverse, accomunate dalla passione per le pedalate e l’avventura, ciascuna con una bici preferita, il proprio stile e la voglia di mettersi alla prova. Le donne Liv (salvo quelle impegnate in gara) si sono riunite alla Fortezza di Castelfranco venerdì 8 marzo, per trascorrere due giorni insieme alle compagne all’insegna del confronto sullo sport e, naturalmente, pedalare insieme.

Brainstorming e clinic di prodotto, seguite da un’uscita in e-mtb sui percorsi del finalese, in cui le ragazze hanno vissuto un’experience sulla Intrigue E+ 1 Pro, con l’abbigliamento e gli accessori Liv e il supporto degli istruttori di Raida Come Mangi.

Annalisa Puracchio, romana, maestra e guida MTB, ha evidenziato la funzionalità dei capi, commentando la jersey Liv testata: «Due sono i dettagli che mi hanno piacevolmente impressionata: il panno per gli occhiali cucito all’interno della maglia e l’inserimento di una piccola tasca posteriore, utilissima!». In generale il materiale è «incredibilmente traspirante, le cuciture sono resistenti ma elastiche, la costruzione permette ai capi di seguire le forme femminili senza impedire i movimenti».

All’evento ha partecipato Raida Come Mangi, realtà unica in Italia per servizi rivolti ai biker con corsi ed experience nonché partner di Giant e Liv: in tema donne, RCM ha presentato dei corsi totalmente al femminile, e ha coinvolto le partecipanti facendole pedalare insieme alle Liv Ambassador. «La MTB è scoperta, emozioni, contatto con la natura, e desiderio di mettersi alla prova – il commento di Jack Bisi e Fabio Rinaldi, fondatori RCM – È stato un weekend in cui la mtb ha mostrato il suo lato migliore, ricordandoci che ciascuno deve pedalare in autonomia, ma che non si è mai da soli!»

L’Elisa “Sisa” Vottero, che su una Liv ha attraversato l’Italia con la sua amica a quattro zampe Brigitta, conclude la due giorni esprimendo con le sue parole il mondo Liv: «Una bici (e non solo) pensata appositamente e unicamente per noi donne, in tutto e per tutto. La Festa della Donna quest'anno è stata un continuo condividere e confrontarsi, quanta energia, quanta empatia, quanto benessere!». Parola da vera Liv Ambassador.

# HowWeLivIt

@LIVCyclingItaly

Strava: LIV Cycling Italy

Newsletter: LIV Cycling Italy

Share

More news

News sections