Messaggio importante sul COVID-19  Scopri di più

Le Atlete del Liv Racing ci presentano il nuovo kit 2021!

lunedì 15 marzo 2021

Team / Atleti

Le atlete del Liv Factory Racing e Liv Racing Collective hanno partecipato alle gare disputate nel weeknd sfoggiando il nuovo kit per la stagione 2021. Indossando i nuovi colori, Kaysee Armstrong e Riley Miller hanno portato a casa vittorie in gare di gravel ed enduro, mentre Isabella Naughton ha ottenuto un secondo posto nella qualificazione EWS elite femminile.

L'atleta del Liv Factory Racing Isabella Naughton e Riley Miller del Liv Racing Collective hanno gareggiato a Windrock, Oliver Springs, nel Tennessee, per il primo appuntamento di qualificazione alla US Enduro World Series dell'anno. Quello che doveva essere un fine settimana soleggiato e caldo con piste asciutte si è rapidamente trasformato in fango scivoloso e fangoso venerdì, quando la pioggia ha iniziato a scendere all'inizio delle prove di enduro. I sentieri ripidi e appena battuti rendevano impegnativo controllare la bici. Entrambe le atlete hanno affrontato le condizioni difficili, presentandosi in ottima forma per la gara di enduro di domenica, dove i piloti hanno incontrato condizioni meteorologiche perfette. La 15enne Miller si è aggiudicata la vittoria nella categoria Under 21 Sport e Naughton è arrivata seconda nel campo EWS femminile d'élite, entrambe a bordo delle loro Hail Advanced.

"I percorsi fangosi, scivolosi e imprevedibili potevano sicuramente preoccupare", ha detto Miller. "Ma mi ha insegnato che quando le cose non vanno come vuoi, bisogna riflettere e pensare positivo per poi reagire e dare il massimo."

"Mi sono divertito molto sulle lunghe tappe tecniche degli stage 2 e 3 e sono riuscita a chiudere la gara al secondo posto", ha detto Naughton. "È emozionante vedere il mio stato di forma di questo momento e non vedo l'ora di partecipare a qualche gara EWS a giugno!"

Anche l'atleta del Liv Factory Racing Kaysee Armstrong ha gareggiato nel fine settimana nella Gravel Battle of Sumter Forest a Clinton, nella Carolina del Sud. Ha portato a casa la vittoria, terminando la gara di 90km su ghiaia in 3 ore e 25 minuti con una velocità media di 33,5km/h a bordo della sua Devote Advanced.

"Un ottimo inizio per il 2021", ha affermato Armstrong.

Condividi