Skip to main content

I 4 motivi per prendere una eBike

lunedì 18 maggio 2020

Liv

Salute, tempo, soldi, ambiente.... perché la scelta della pedalata assistita fa bene a noi e chi ci sta intorno

Ma perché una eBike? Quali sono i reali vantaggi dell'uso di una bici a pedalata assistita, se ne parla tanto ma forse bisogna fare chiarezza. Propio in questo momento di incertezza e nel qualche, anche a livello istituzionale, sembra che qualcosa si stia muovendo per incentivi e soluzioni logistiche bisogna dire perché una eBike fa bene a noi e a chi ci sta intorno.

Prima di tutto bisogna fare delle valutazioni in termini di sostenibilità, salute, tempo e risparmio di soldi.

Ambiente e sostenibilità: traffico zero e basta gas di scarico

L'uso dell'eBike è quanto di più sostenibile ci sia sul mercato, e di questi tempi il messaggio ambientale è molto attuale. L'impatto sull'ambiente è ridotto grazie all'emissione pari a zero di gas inquinanti e inoltre, il livello del traffico è ridotto.

Salute: migliora la circolazione sanguigna

L'attività motoria fa bene a cuore, corpo e mente. Sia che si utilizzi la eBike anche solo per andare al lavoro tutti i giorni, o anche solo per due ore la settimana, il pedalare aumenta il livello della circolazione sanguigna e la capacità di utilizzare l'ossigeno, anche a ritmi costanti. Lo sforzo fisico che si fa con una eBike non implica sforzi drastici per un fisico poco allenato che però può essere ben preparato sostituendo i propri spostamenti in auto con una eBike.

Tempo: basta code e tempo sprecato sui mezzi pubblici

Muoversi in bici nel traffico cittadino ha i suoi innegabili vantaggi e lo sforzo che si sta facendo per aumentare i chilometri di piste ciclabili non può che giocare a favore del ciclista. La bici ti fa saltare le code, ti fa essere davanti al semaforo e partire per prima, scegliere il tuo percorso (più corto che in auto), raggiungere la tua destinazione finale indipendentemente da dove hai lasciato l'auto.... e infine: ti muovi sempre anche quando ci sono gli scioperi dei mezzi!

Soldi: basta bollo, tagliandi, assicurazioni...

Una volta che avrai investito i soldi nell'acquisto della tua eBike, e oggi le formule di acquisto facilitato sono molte, verrai ripagata! Dovrai solo ricaricare la tua eBike con una presa elettrica, non dovrai pagare la benzina, niente bollo, niente assicurazione obbligatoria, niente costi di parcheggio...
Inoltre, basta con abbonamenti ai mezzi pubblici e rischio multe, quello che ti servirà sarà fare una giusta e attenta manutenzione dal tuo dealer di fiducia (meno costosa di un tagliando auto o di un cambio treno di gomme...) e poi avere attenzione sui rimborsi eventuali per l'uso di questo mezzo sostenibile.

Condividi