Skip to main content

Come trovare un percorso gravel vicino a te

diALEXA EVERSON, The Black Foxes

Che tu sia nuova in una zona o abbia preso per la prima volta una bici gravel probabilmente ti starai chiedendo dove dovresti andare. Non preoccuparti perché non sei sola. Spesso tra i vari traslochi e un lavoro impegnativo ho dovuto ricominciare da zero per trovare nuovi percorsi ciclabili. Per fortuna, studiando come geologa, lavorando come guida turistica e affrontando molte delle mie avventure in bicicletta e a piedi, tutto ciò mi ha permesso di scoprire facilmente nuovi percorsi . Ho imparato attraverso molte prove ed errori, ciò che rende un percorso più sicuro e privo di ansia. Ciò non significa che ci vuole una laurea in geologia per trovare una strada o un sentiero di ghiaia decente. È semplicissimo pianificare un percorso ovunque una volta che sai dove e come guardare una mappa. La parte migliore della pianificazione di un percorso per la tua bici gravel è avere più opzioni su quali strade prendere dato che sarai meglio attrezzato per qualsiasi percorso!

Alexa sta preparando un percorso di ghiaia piccante a casa.

Che cos'è una strada sterrata e perché è così?

Prenditi un momento per pensare a cosa sia veramente un "groad" (strada sterrata) e perché ne esistono. Tieni presente che non tutti i groads sono letteralmente aggregazioni di piccole pietre. A seconda della natura della geologia locale, la strada potrebbe anche essere asfalto frantumato, sabbia, terra battuta, fango, roccia, grandi rocce, rocce taglienti, rocce rotonde, ecc. Questo è ciò che rende le strade così tecniche e divertenti. per il ciclismo.

Sapere perché esistono queste strade in primo luogo ti aiuterà a capire come procedere al meglio per trovare maggiori informazioni su di esse. I groads che passano attraverso i campi coltivati sono semplicemente l'opzione più facile da percorrere per camion e trattori agricoli. Alcune strade potrebbero essere binari ferroviari abbandonati che sono stati convertiti in percorsi chiamati "percorsi ferroviari". La maggior parte delle strade non asfaltate sono accessibili al pubblico fin dalla loro gestione sia pubblica sia privata. Ci vuole in effetti, una discreta somma di denaro e lavoro per costruire una strada, anche sterrata. Quindi, naturalmente, ogni groad è stata creata per un motivo specifico e possiamo usare questi motivi per sap. Possiamo usare questi motivi per saperne di più sulle groads vicino a te.

Risorse locali

Online

Puoi utilizzare il tuo motore di ricerca preferito per saperne di più su quali sono le caratteristiche del terreno più vicino a te, quali tipi di mappe sono disponibili e chi ha già percorso quei sentieri. Dai una rapida occhiata a un'applicazione cartografica come Google Maps per vedere su quale tipo di terreno viaggerai: ricreativo, agricolo, commerciale o residenziale.

Se stai viaggiando in un'area popolare come un parco nazionale, potresti trovare innumerevoli resoconti di giri gravel che la gente ha già fatto semplicemente cercando "percorsi per bici gravel nel parco nazionale ...". Tuttavia, dovresti comunque prendere nota di quando hanno completato il viaggio poiché alcune parti del percorso potrebbero essere cambiate nel tempo a causa dei lavori. La maggior parte dei parchi - e altre aree protette - in genere hanno tutte le guide e le mappe necessarie per pianificare facilmente un percorso.

Uinta National Forest, Utah, Stati Uniti d'America

Se vivi vicino a un'area forestale, dovrebbero essere disponibili mappe che forniscano informazioni sulle strade forestali poiché è probabile che le strade siano state create per taglialegna o vigili del fuoco.

Se ti trovi in una zona molto remota che non è frequentata dai viaggiatori ed è meno probabile che tu abbia a disposizione risorse online, potresti dover ricominciare da capo. Questo potrebbe essere il caso di un'area agricola o commerciale. Non preoccuparti. Esistono altri modi per accedere a ulteriori informazioni. Sarai sorpresa di sapere in quanti vogliono percorrere sentieri di questo tipo.

Negozi di biciclette / negozi di articoli sportivi

Se non hai ancora scoperto i negozi di biciclette locali o di articoli sportivi, ti consiglio di visitarli e di familiarizzare. Questi negozi non servono solo per ottenere camere d'aria di ricambio e per capire il rumore stridulo che fa la tua bici. Sono anche un pilastro della comunità che pedala, un centro visitatori e un chiosco informativo se vuoi. È molto probabile che anche le persone che lavorano li vanno in bici o, per lo meno, abbiano ascoltato coloro che hanno percorso i sentieri lì vicino. Chiedetegli delle gravel roads locali e dovrebbero essere in grado di darvi un aiuto. Potresti anche scoprire una groupe ride!

Viaggi / eventi di gruppo

Anche se i negozi di biciclette non hanno delle pedalate di gruppo da offrirti o se non c'è un negozio locale, potresti trovare qualcosa su Internet per vedere se ci sono corse o eventi locali. Controlla i siti di social media come Facebook e Instagram dei negozi di biciclette locali, i club di ciclismo e le gare. Non che devi essere presente per fare il giro, ma puoi avere un'idea di ciò che è popolare in base a ciò di cui parlano i membri e dove si svolgono gli alcuni eventi. Potresti trovare un file GPS degli eventi passati sui loro siti che ti forniranno ogni dettaglio del percorso. Anche se non raccogli tutti i dettagli su ogni singola parte del percorso e quali strade prendere, potresti comunque conoscere alcune destinazioni davvero interessanti e dovrai solo capire come arrivarci.

Se ne hai l'opportunità, partecipare a questi eventi di gruppo può essere un'ottima esperienza. Non solo imparerai a conoscere i percorsi, ma stabilirai collegamenti e imparerai molto di più sulle biciclette!

Alexa usa una mappa resistente all'acqua per orientarsi insieme alla sua Liv Devote.

Applicazioni

Non preoccuparti se non hai ancora deciso. Non abbiamo ancora esaurito tutte le risorse. Abbiamo ancora una grande moltitudine di applicazioni che hanno raccolto molte di queste informazioni per creare strumenti di navigazione user-friendly che ti guideranno. App come RideWithGPS, Strava e Komoot rendono facile scoprire i percorsi e monitorare la tua attività nel modo che preferisci. Ci sono molte altre app e ogni ciclista ha le proprie preferenze su quale funziona meglio per loro. Sta a te trovare ciò che è più funzionale alle tue esigenze. Ci vorrà del tempo e potresti persino scoprire che ti piace usare una combinazione di app, ma tutte hanno la capacità di base di trovare percorsi locali. Per ora, evidenzierò quali app hanno funzionato meglio per me in viaggio .

Schermate di utilizzo dello strumento "Find" su RidewithGPS per consultare percorsi già effettuati da altri utenti.

RideWithGPS è l'ideale per scoprire percorsi che altri hanno già fatto e documentato con immagini, scaricarli per l'utilizzo offline e poter attivare la navigazione per seguire le indicazioni passo passo e tracciare la tua uscita in bici.

Screenshot dello strumento "Esplora percorsi" sull'applicazione Strava.

Strava è la app più popolare. È l'ideale per esplorare percorsi suggeriti e "segmenti" di percorsi con statistiche su tutti i ciclisti che l'hanno completato in precedenza, indagare su una mappa di livello internazionale che rivela quanto sono popolari le strade / percorsi in bicicletta e monitorare la tua attività insieme all'opzione per condivisione della posizione dal vivo. Dall'estate 2020, Strava ha anche reso molto facile tracciare il proprio percorso direttamente sul telefono o è in grado di suggerirti un percorso per te in base al chilometraggio preferito, all'altitudine e al tipo di superficie. Questo è attualmente il mio strumento preferito nella pianificazione del percorso.

Screenshot dello strumento di navigazione sull'applicazione Komoot

Komoot è ideale per la navigazione verso destinazioni e percorsi in base al tipo di guida e al livello di forma fisica. Puoi semplicemente scegliere il punto di partenza e la destinazione e l'app produrrà il percorso per te fornendo anche un sacco di dettagli specifici su quanto sia difficile e quanto del percorso è asfaltato, asfalto, singletrack, ecc. Puoi anche aggiungi fermate intermedie se vuoi organizzare una sosta caffè o fermarti per un tuffo in un fiume.

Tutte queste app sono gratuite fino a quando non desideri utilizzare più vantaggi come previsioni del tempo, pianificatori di tour di più giorni e mappe offline.

Valuta e modifica

Una volta che hai una buona padronanza del percorso che vuoi intraprendere, dovresti valutarne la sua efficacia  in termini di accesso, condizioni attuali e rispetto dei tuoi limiti fisici. Ti consiglio di farlo anche se hai trovato un percorso completo su una delle app menzionate in precedenza.

Screenshot delle immagini satellitari di Google Maps che catturano la transizione della stessa strada (White Canyon Creek Road) su 3 sezioni da groad ben livellato a double-track a single-track appena visibile.

Apri l'area sulla tua app cartografica preferita (preferisco Google Maps o Strava) e assicurati di avere attivato il filtro "Satellite". Questo ti permetterà di vedere come appare la strada. Ingrandisci attentamente le strade specifiche che desideri prendere e verifica:

  • Alcuni cancelli possono impedire il passaggio solo ai veicoli e consentire il passaggio di pedoni e ciclisti. Alcuni cancelli possono vietare qualsiasi tipo di accesso. È meglio controllare "Street View" su Google Maps dove finisce il marciapiede o se la strada attraversa i confini della proprietà.
  • Doppia o singola traccia. Riguarda la tua zona di comfort. Se sei nuovo a pedalare su terreni accidentati, potresti preferire la doppia carreggiata che è essenzialmente è una strada per l'uso dei veicoli. Ci sono volte in cui un percorso gravel può trasformarsi in un single track perfetto per le mountain bike ma solo qualche volta favorevole al gravel. Se sei pronta per la sfida, accettala!
  • Google Maps solitamente evidenzia le chiusure stradali con una linea a strisce rosse / bianche. In caso contrario, vale comunque la pena verificare la presenza di chiusure stradali con il dipartimento dei trasporti locale, solitamente accessibile online.

Tieni presente che le immagini potrebbero essere obsolete e le strade potrebbero avere un aspetto diverso ora in qualche modo. Se scopri che le strade che avevi inizialmente pianificato di prendere non soddisfano le tue esigenze di spazio, accesso e facilità di navigazione, valuta le strade vicine. C'è un'altra strada nelle vicinanze che corre nella stessa direzione ma offre più spazio? Ci sono strade accessibili per deviare intorno alle chiusure stradali? Può aggiungere più miglia, ma potrebbe valere la sensazione di sicurezza e comfort per godersi la guida.

Un viaggio da sogno nel paesaggio del sud dello Utah.

Conoscere i tuoi limiti

Oltre all'accesso stradale e alla sicurezza, i fattori più importanti saranno la durata della corsa e quanto sei disposta a guadagnare / perdere. Puoi controllare questi dettagli su un determinato percorso sulle app menzionate oppure puoi utilizzare Google Maps per navigare in bicicletta e avrai tutti questi dettagli. Sentiti libero di adattarti per evitare salite o discese snervanti. Se non conosci ancora i tuoi limiti fisici, assicurati di essere in grado di cambiare direzione in sicurezza e tornare indietro prima del previsto. Il trucco è ricordare che di solito devi tornare indietro fin dove sei arrivato, quindi non continuare a pedalare se ti senti già stanca. Hai bisogno di energia per tornare al punto di partenza.

Prova il motto delle 6P!

Ora che hai esaurito le tue risorse locali, testato alcune app, valutato il percorso potenziale e preparato per gli elementi, non ti resta che prendere la bici e uscire! Tieni a mente il motto delle 6 "P": la pianificazione preventiva evita prestazioni scadenti. Hai fatto tutto il possibile per prepararti mentalmente e fisicamente. Si tratta solo di provare il tuo percorso. Se non va come previsto, puoi sempre tornare indietro, cambiare percorso o riprovare un altro giorno. C'è sempre bellezza nel viaggio oltre una strada asfaltata.

Chi sono

Questa piccola ciclista su strada SoCal non si sarebbe mai immaginata di macinare chilometri su una strada sterrata. Anche dopo anni passati in sella a una bici da strada, continuavo a considerare i ciclisti fuoristrada come dei fanatici di questo sport (in modo ammirevole). Mi sono resa conto che avevo già un po' di abilità tecnica. Tutto quello che mi mancava era una bici gravel adeguata. Una volta fatto ciò che serviva per ottenerne una, ho iniziato con piccoli giri su alcune piste sterrate e gradualmente mi sono fatto strada fino a percorrere decine di miglia su strade sconnesse in mezzo al nulla. Ora tutto ciò che voglio è condividere questa gioia di spingersi oltre il limite e scoprire nuove passioni con tutti. Come Black Fox, mi sforzo che ogni essere umano possa godere degli spazi outdoor nel modo più rispettoso, equo e sostenibile.

Guarda il mio viaggio su Instagram ( @rockcognoscente ) e con The Black Foxes ( @the_blackfoxes ) su www.theblackfoxes.com .